Google+ Followers

sabato 22 dicembre 2012

Elenco dei deputati che devono andar via dal Parlamento Italiano e andare a lavorare..



Questi soggetti sono stati deputato o senatore per:



On. LA MALFA Giorgio (Misto)

38 anni e 187 giorni

On. TASSONE Mario (UDC)
34 anni e 146 giorni
On. COLUCCI Francesco (PdL)
33 anni e 166 giorni
On. FINI Gianfranco (FLI)
29 anni e 164 giorni
On. CASINI Pier Ferdinando (UDC)
29 anni e 164 giorni
On. TURCO Livia (PD)
25 anni e 174 giorni
On. DELFINO Teresio (UDC)
25 anni e 174 giorni
On. CALDERISI Giuseppe (PdL)
24 anni e 226 giorni
On. MANNINO Calogero (Misto)
24 anni e 157 giorni
On. D'ALEMA Massimo (PD)
23 anni e 257 giorni
On. BOSSI Umberto (Lega)
21 anni e 256 giorni
On. VITO Elio (PdL)
20 anni e 243 giorni
On. MARONI Roberto (Lega)
20 anni e 243 giorni
On. LA RUSSA Ignazio (PdL)
20 anni e 243 giorni
On. CICCHITTO Fabrizio (PdL)
20 anni e 204 giorni
On. PATARINO Carmine Santo (FLI)
20 anni e 153 giorni
On. ZELLER Karl (Misto)
18 anni e 252 giorni
On. VENTUCCI Cosimo (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. VALDUCCI Mario (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. URSO Adolfo (Misto)
18 anni e 252 giorni
On. TREMONTI Giulio (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. TORTOLI Roberto (Misto)
18 anni e 252 giorni
On. STEFANI Stefano (Lega)
18 anni e 252 giorni
On. SILIQUINI Maria Grazia (PT (già IR))
18 anni e 252 giorni
On. ROSSO Roberto (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. ROMANI Paolo (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. PRESTIGIACOMO Stefania (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. PORCU Carmelo (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. PEPE Antonio (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. PALUMBO Giuseppe (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. NAPOLI Angela (FLI)
18 anni e 252 giorni
On. MENIA Roberto (FLI)
18 anni e 252 giorni
On. MAZZOCCHI Antonio (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. MARTINO Antonio (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. LUCA' Mimmo (PD)
18 anni e 252 giorni
On. LANDOLFI Mario (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. LA LOGGIA Enrico (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. GIULIETTI Giuseppe (Misto)
18 anni e 252 giorni
On. DOZZO Gianpaolo (Lega)
18 anni e 252 giorni
On. DE CORATO Riccardo (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. CRIMI Rocco (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. CONTE Gianfranco (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. CICU Salvatore (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. BUTTIGLIONE Rocco (UDC)
18 anni e 252 giorni
On. BRUGGER Siegfried (Misto)
18 anni e 252 giorni
On. BINDI Rosy (PD)
18 anni e 252 giorni
On. BERLUSCONI Silvio (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. BACCINI Mario (PdL)
18 anni e 252 giorni
On. VELTRONI Walter (PD)
18 anni e 205 giorni
On. PISICCHIO Pino (Misto)
18 anni e 129 giorni


sabato 15 dicembre 2012

Fine della Giustizia.


C'era una volta la Giustizia in Italia...
fino a quando qualcuno non ha pensato di migliorarla ... sfasciandola invece del tutto.
Eh si perchè secondo la mia umile opinione la Giustizia in Italia non esiste più...

Tutta colpa della troppa "discrezione" del Giudice ...?

Secondo me questa "discrezione" dovrebbe essere cancellata dalla faccia della terra per non concretizzare il più delle volte una palese violazione dei principi costituzionali uno per tutti la discriminazione tra i cittadini.

E che dire del "libero convincimento" ?

Secondo alcuni è un principio di civiltà giuridica.... ma secondo me anche questo va cancellato ...
Bisogna giudicare con le "prove" che devono essere  incontestabili e che si hanno a disposizione ... e non emettere una "sentenza" sulla base di una discrezione o convinzione personale che spesso e volentieri porta a degli errori madornali e gravi di un Giudice.E di processi e sentenze sbagliati/e ne abbiamo concreta prova tutti i giorni.
Ancor più grave è il fatto quando un Giudice emette una sentenza sulla base di un convincimento personale sbagliato e nonostante le prove a favore di un soggetto poi condannato o assolto (se ci si riferisce al procedimento penale).

Io dico No alla troppa discrezione. No al libero convincimento.

Altrimenti non ci possiamo lamentare quando si viene a conoscenze di sentenze scontate e di giudizi venduti. Io dico si a norme chiare e che non devono essere interpretate.