Google+ Followers

venerdì 27 febbraio 2009

Sentenza sul mantenimento dei figli.

Dura la sentenza della Corte di Cassazione, VI Sez. Penale, n. 6575/09 la quale ha stabilito che il genitore che non provvede al mantenimento dei figli, oltre che a rischiare il carcere, potrà essere condannato a risarcire l’ex coniuge dei danni morali patiti.
Secondo la Corte “non è idonea ad escludere lo stato di bisogno la circostanza che alla somministrazione dei mezzi di sussistenza abbiano provveduto in via sussidiaria la madre e i nonni. Lo stato di bisogno, invero, va apprezzato nei rapporti tra la persona che deve essere assistita e il soggetto obbligato, onde il reato non è escluso dal fatto che altri, coobbligato od obbligato, in via subordinata o addirittura non obbligato affatto, si sostituisca all’inerzia del soggetto obbligato alla somministrazione dei mezzi di sussistenza. L’intervento del terzo, infatti, si rende necessario proprio perché, a causa della condotta inadempiente dell’obbligato, la persona offesa si viene a trovare nella situazione di disagio che la norma mira a prevenire”.
I genitori separati o divorziati sono avvisati.

3 commenti:

G@ttonzol@ ha detto...

Grazie Luciano! ;-)))

Dual ha detto...

Un saluto ed un buon inizio settimana..Dual.

Cris Rubi ha detto...

ciao cari, grazie per l'arresto da parte, vi auguriamo un grande settimana
baci